ViaggieFoto

Un territorio enorme che affaccia in parte sul golfo del Bengala, l’Orissa è una delle zone che più a lungo è stata considerata ricca di misteri. Innumerevoli sono i templi e i colori della natura che qui regna sovrana, abitata dalle sue tribù

Innumerevoli sono i motivi per visitare l’Orissa. La natura è tanto rigogliosa da ricordare le giungle di cui si narrava nei libri di Salgari e Kipling, lussureggianti ed abitate da tigri bianche. I padroni assoluti dei parchi sono animali come elefanti, leopardi, coccodrilli e rettili di ogni tipo, più di 230 specie di uccelli e tanto altro.

In Orissa c’è un mare che non ci si aspetta, caldo e ospitale con 480 chilometri di costa tra località turistiche e spiagge con sabbia così fine e soffice da sembrare seta.

I suoi magnifici templi sono un inno alle religioni induiste e fanno di questa regione la più…

View original post 864 altre parole

Annunci