Improvvisamente la notte spense il giorno e la Patagonia fu coperta da un buio profondo. Il cielo sopra di noi sembrava finto e attorno c’era il mondo che come noi si era acquattato per riprendere fiato… Guardai i miei compagni appesi a quella parete e provai per tutti un affetto così grande che mi diede un dolore fisico fortissimo come se lo sterno si stesse spezzando e con quella strana sensazione mi addormentai affranto dalla fatica e dall’emozione.

Cesare Maestri, guida alpina, maestro di sci, giornalista e scrittore, nato a Trento nel 1929, è tra i più famosi alpinisti del nostro secolo. E’ stato il primo scalatore ad affrontare da solo in salita e in discesa vie di estrema difficoltà  senza nessun mezzo d’assicurazione, anticipando di quarant’anni le principali caratteristiche dell’alpinismo attuale.

Con un pudore che non elude mai le verità  scomode Cesare Maestri si racconta: non solo attraverso l’appassionata memoria di imprese alpinistiche che lo hanno fatto conoscere in tutto il mondo, ma anche facendoci scorgere i lati più profondi e gli aspetti meno noti della sua vita. E’ un’esistenza, quella di Cesare Maestri, che sin dalla prima giovinezza si dispiega tra difficoltà  di ogni genere.
Nato da genitori che recitano in una compagnia teatrale vagante conosce presto la perdita della madre.

La guerra  con i bombardamenti scatenati sulle città  dell’Italia settentrionale ‘ distrugge l’abitazione della sua famiglia e lo obbliga, ancora adolescente, a far fronte alle brutalità  del conflitto. Scopre così come la ribellione all’ingiustizia rappresenti l’unico riscatto davanti alla miseria inesorabile che sembra volerlo piegare e sconfiggere.


Questo libro fissa la tesa memoria di imprese drammatiche, di indimenticabili successi, di polemici confronti. Ma al di là  delle cime affrontate, dei rischi corsi, delle dolorose perdite subite, s’avverte il prezioso affiorare di una serena consapevolezza, quella di un uomo che è riuscito, passo dopo passo, a guardare dentro di sè e misurarsi nella natura, essenziale e silenziosa, che lo circonda.

Annunci